Project Description

             manzoni-

Incrocio Manzoni 6.0.13 I.G.T.

Caratteristiche
13,00% Vol.
Servire a 10-12°

Descrizione
Vitigno autoctono della provincia di TREVISO. E’il clone più famoso ideato e messo a punto dal prof. Luigi Manzoni, che fu preside e studioso ricercatore della Scuola Enologica di Conegliano intorno al 1930. (Riesling Renano X Pinot Bianco)
Questo vino è stato ottenuto da uve I.M. 6.0.13 al 100%, raccolte e cernite scrupolosamente a mano e successivamente pressate intere in pressa pneumatica a bassa pressione. Il mosto poi, raffreddato ed illimpidito, fatto fermentare a 18-20 °C al fine di conservare integro il complesso aroma fresco e fruttato. Dopo alcuni mesi di maturazione in vasche inox , il vino viene messo in bottiglia.
Alla mescita si presenta di un colore giallo paglierino scarico con riflessi verdognoli.
Al naso è estremamente complesso ed elegante con note che vanno dai fiori di pesco e frutta esotica matura, al particolare sentore di mandorla dolce. Rotondo e morbido al gusto uniti ad una splendida mineralità, esalta il corpo e la naturale alcolicità.

Abbinamenti
Ottimo dagli antipasti ai primi piatti in genere, anche saporiti, al pesce.

Riconoscimenti
Diploma di merito alla 34ma mostra di Camalò 2011
2° classificato alla 21ma Mostra dei vini di Cornuda 2011
PREMIO SPECIALE “LUIGI MANZONI” – 13 mostra Regionale Enoconegliano 2011
Sigillo D’Argento – 13 mostra Regionale Enoconegliano 2011
3° classificato alla 23ma Mostra Cornuda Sapori diVini 2013
Acino d’Oro alla 26ma Mostra Sapori diVini a Cornuda 2016                                                           Bronze Medal |AWC Vienna International Wine Challenge 2016
Diploma di Merito – 18ma mostra Regionale Enoconegliano 2016